Home catalogo COLLANA MUSICA SAGGISTICA Breve storia del pianoforte Jazz

Arcana edizioni
Il carrello è vuoto.

TROVA

NEWSLETTER










Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
Stampa


Breve storia del pianoforte Jazz

Sergio Pasquandrea

Breve storia del PIANOFORTE JAZZ

Un racconto in bianco e nero

Arcana Jazz - pp. 286 - 23,50 euro

Gli afroamericani hanno inventato la batteria e il banjo; hanno ridato nuova vita a strumenti ingiustamente trascurati dalla musica classica, come il contrabbasso, il sassofono, la tromba; hanno creato nuovi ruoli per il clarinetto e per la chitarra. Con il pianoforte, è stata tutta un’altra storia. Quando, alla fine dell’Ottocento, i primi musicisti di colore ebbero l’occasione di percuotere i tasti bianchi e neri, lo strumento aveva già alle spalle almeno un secolo e mezzo di illustre carriera, che ne aveva fatto il principe delle sale da concerto. Qui non si trattava di inventare o reinventare, bensì di fare i conti con un vero e proprio monumento della tradizione Europea. Che per di più, con le sue note dell’intonazione fissa, poco si prestava alle sottigliezze di emissione e di pronuncia tipiche delle musiche di origine africana. L’evoluzione del pianoforte nel jazz è dunque una continua sfida: con le possibilità espressive dello strumento e con la sua stessa storia. Questo libro intende raccontarla attraverso le personalità di alcuni grandi maestri, inquadrati all’interno del proprio contesto storico e stilistico; ne viene illustrato il modo in cui hanno affrontato e risolto le sfide proposte dallo strumento, esaminando l’influsso sui musicisti che insieme a loro hanno scritto la storia del jazz.



Breve storia del pianoforte Jazz
Visualizza Ingrandimento



Sergio Pasquandrea

( Sergio Pasquandrea )
Nato a San Severo (FG) nel 1975, da vent’anni vive a Perugia, dove insegna in un liceo. Nel 1992 ha conseguito il diploma di Compimento Inferiore di pianoforte, per poi proseguire l’attività amatoriale di pianista jazz. Da oltre dieci anni si occupa di critica musicale per il bimestrale di Jazzit. Ha collaborato anche con il Giornale della musica, con la rivista Jam Session, pubblicata dalla Sidma e con i blog Nazione Indiana, La poesia e lo spirito, Jazz nel pomeriggio e World Social Forum.

ISBN 9788862314091
Prezzo per Unità (pezzi): €23.50


Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.